“Tanto paga tutto Puma” (BLOB)

0

(di Gabriele Majo, direttore responsabile di StadioTardini.it)Sabato 6 luglio 2024, di buon mattino, abbiamo ripreso la notizia diffusa dalla Gazzetta di Parma sulla schiacciante vittoria dell’Erreà nei confronti del Parma Calcio: la società del presidente Krause aveva citato in giudizio l’azienda di abbigliamento sportivo territoriale, ripudiata con un anno e mezzo di anticipo per il nuovo amore nei confronti di Puma, nuovo sponsor tecnico, al fine che il giudice sancisse una penale di uscita inferiore a quella convenuta sul contratto, salvo, dopo il verdetto di primo grado, aver dovuto non solo riconoscerla per intero, ma anche con tanto di interessi e addirittura le spese legali, una zuppa di poco inferiore al milione mezzo di euro, già saldati.

Notizia che è risultata divisiva nel popolo gialloblù sul web: se c’è stato chi, per commentare, ha emulato il significativo noto tormentone di Emilio Fede (che figura di m.), altri, a loro modo più vicini al potere Crociato – chiamiamoli pretoriani, come ai bei tempi del GhiLeo, tanto i protagonisti più o meno sempre quelli sono, tra cui anche chi vedeva gli occhi della tigre in una squadra di fantasmi, per non scontentare i manovratori – non hanno esitato a costruirsi una propria (strampalata) verità putativa (ahi loro, piuttosto fallace), volendo credere (e far credere agli altri) ad una mossa geniale del presidente e dei suoi uomini, che, a loro dire, ci avrebbe guadagnato.

Il fondo lo hanno toccato nel sostenere che quei noti filantropi dei tedeschi avrebbero pagato la penale, pur di poter annoverare nella propria scuderia il Parma Calcio… Ma in che film?!? E, purtroppo per loro, anche i termini economici dell’accordo con il subentrato Global Technical Partner delle squadre maschili, femminili e giovanili, sono più onerosi, rispetto a quelli precedenti. E così ci siamo dilettati a ricostruire i migliori in un blob… Gabriele Majo, direttore responsabile di StadioTardini.it














LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here