Sciopero dei treni: regionale 1710 Pescara Milano troncato a Parma – VIDEO

0

(di Gabriele Majo) – Che lo sciopero dei treni cominciasse alle 21 (di oggi, sabato 6 luglio 2024), probabilmente lo sapevano tutti i viaggiatori, o per lo meno gran parte: ma che proprio allo scoccare dell’ora x (in verità qualche minuto di fisiologico ritardo, giusto il tempo di entrare in stazione) il regionale 1710 Pescara-Milano venisse troncato a Parma non se lo aspettava (ormai) più nessuno.

Fatto salvo il sacrosanto diritto di sciopero (anche se è uno stillicidio che si ripete da settimane, specie nei weekend, e ad essere i primi danneggiati sono gli incolpevoli viaggiatori), quello di interrompere un pubblico servizio (ma non è un reato?!?), quando lo stesso è già iniziato e quasi concluso, è una vera e propria barbarie.

Fatto sta che con l’avvicinarsi della stazione di Parma (appena prima e appena dopo la il paesino di Sant’Ilario, quasi come nella nota canzone di De Andrè), una voce (umana) al microfono recava la non certo lieta novella della imminente interruzione della corsa proprio nella nostra città.

Personalmente ho proseguito il mio viaggio in arrivo da Rimini su Fidenza salendo sull’IC 612, con destino Milano, che viaggiava con un (per me provvidenziale, non certo per chi era in arrivo da Lecce o dal resto della tratta Adriatica) ritardo di 75′, e quindi quasi in coincidenza (partenza da Parma alle 21.28) e spero che possano aver seguito il mio esempio anche tutti gli altri malcapitati che sarebbero dovuti scendere dopo. Intanto anche altri convogli venivano mano a mano cancellati. Gabriele Majo

GUARDA IL VIDEO IN PRESA DIRETTA DAL CANALE YOUTUBE DI STADIOTARDINI.IT

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here