21-27 maggio: settimana mondiale della tiroide. Le iniziative dell’AUSL e del Maggiore

0

In occasione della settimana mondiale della tiroide, che si celebra dal 21 al 27 maggio, Azienda Usl e Azienda Ospedaliero-Universitaria di Parma organizzano una serie di appuntamenti con l’obiettivo di informare i cittadini su come prevenire e curare le malattie che colpiscono questa ghiandola.

Si parte lunedì 22 maggio, dalle 15.30 alle 17, con colloqui informativi individuali presso i due ambulatori della struttura semplice di Endocrinologia metabolica e geriatrica dell’Ospedale Maggiore, al primo piano del padiglione Barbieri.

A rispondere alle domande dei cittadini i medici della struttura: dottor Graziano Ceresini, responsabile della struttura e la dottoressa Michela Marina. Per partecipare ai colloqui è necessaria la prenotazione, telefonando giovedì 18, venerdì 19 e lunedì 22 maggio dalle 10 alle 13, al numero  0521 703334. Disponibili 24 posti.

Sempre al Maggiore martedì 23 maggio, dalle 14.30 alle 17, colloqui informativi con i medici dell’unità operativa di Endocrinologia e Malattie del metabolismo diretta dal prof. Riccardo Bonadonna, al 1°piano del Padiglione 26 (ex Clinica medica), nella nuova sede degli ambulatori. Prenotazioni telefoniche giovedì 18, venerdì 19, lunedì 22 e martedì 23, dalle 10 alle 13, al numero 0521-702426, fino ad esaurimento dei 30  posti disponibili.

Martedì 23 maggio alle 14.30, appuntamento anche alla Casa della Salute Pintor-Molinetto (in via Pintor) con l’incontro di educazione sanitaria per capire insieme all’endocrinologa dell’AUSL  Elisabetta Dall’Aglio e ai medici di famiglia del gruppo Galeno come la tiroide possa influire sul benessere generale della persona. Sempre alla Casa della Salute Pintor-Molinetto, il 26 maggio dalle 15 all’ambulatorio dell’endocrinologa Claudia  Guareschi sono offerte visite ed ecografie gratuite. Per prenotare rivolgersi all’accettazione della medicina di gruppo Galeno, tel. 0521.393003; verranno privilegiate le persone con familiarità per malattie tiroidee e che non hanno mai fatto questo tipo di valutazione.

LA TIROIDE La tiroide è una ghiandola che, attraverso la secrezione di ormoni, regola numerose funzioni metaboliche del nostro organismo.  Un eccesso (ipertiroidismo) o difetto (ipotiroidismo) della produzione degli ormoni tiroidei influisce sulla qualità della vita e sul nostro benessere. L’ipertiroidismo induce una accelerazione di tutti i processi metabolici causando dimagrimento, cardiopalmo,irrequietezza, tremori e irritabilità. Nell’ipotiroidismoil paziente è iporeattivo e rallentato nei processi cognitivi, può lamentare un  marcato senso di stanchezza, rallentamento psicomotorio e talvolta anche difficoltà di concentrazione.

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO