Elezioni: Beppe Grillo concede simbolo a Ghirarduzzi. Anche il M5S alle amministrative. Ma Ducato 5 Stelle vuole le ‘comunarie’

0

Il Meetup di Amici di Beppe Grillo di Parma comunica di aver ricevuto dal garante Beppe Grillo l’autorizzazione a rappresentare il Movimento 5 stelle alle elezioni amministrative che avverranno il prossimo 11 giugno.

L’autorizzazione deve essere ancora formalizzata dallo staff del MoVimento ma si tratta di un mero passaggio burocratico, in quanto Beppe Grillo ha già telefonato personalmente al candidato sindaco Daniele Ghirarduzzi garantendogli l’appoggio suo e di tutto il MoVimento. Il Meetup degli Amici di Beppe Grillo di Parma e Provincia, di cui la lista è espressione, è del resto in prima linea dal 2014 a tutela e difesa dei valori fondanti a 5 Stelle che l’amministrazione uscente ha disatteso.

La lista del M5S di Parma e il programma elettorale, che sarà poi perfezionato online nelle prossime settimane assieme agli elettori, saranno presentati ai cittadini e alla stampa venerdì prossimo, 21 aprile, alle 17 presso la sala stampa del Comune. Sarà presente anche Max Bugani, consigliere comunale di Bologna per i 5 stelle; i consiglieri di Parma, Fabrizio Savani, e Mauro Nuzzo.

Intanto il MeetUp Parma Ducato 5 Stelle di Andrea D’Alessandro non resta a guardare. Con una nota del coordinatore Paolo Sassi chiede ancora una volta le ‘comunarie’ previste dal regolamento pentastellato nei casi in cui risultano presenti più liste.

In merito alle notizie diffuse dal alcuni quotidiani online circa supposta avvenuta certificazione da parte dello Staff della lista confezionata dal gruppo “Amici di Beppe Grillo di Parma e Provincia” – si legge nella nota di Paolo Sassi – il MeetUp Parma Ducato 5 Stelle osserva innanzitutto che nessuna notizia ufficiale in mertio risulta finora pubblicata sul Blog di Beppe Grillo. Il MU, nel ricordare che a norma di regolamento in caso di presentazione di più liste devono essere convocate le “comunarie” con 24 ore di preavviso, conferma l’incontro già previsto per domani sera, 19 aprile, al circolo “Il Castello” di San Prospero, nel quale saranno esaminati tutti gli scenari possibili, e saranno decise le posizioni da assumere per ciascuno di essi. Tenuto conto anche dei recenti accadimenti in altre città in relazione alle elezioni amministrative, auspichiamo vivamente che venga applicato il regolamento siano indette le Comunarie, in modo che tutti gli iscritti di Parma al M5S possano democraticamente scegliere da chi vogliono essere rappresentati nella competizione elettorale”.

Nessun Commento

Lascia un commento