Ex Ostello della Cittadella: altri 60 mila euro per nuove perizie. Il bilancio dei lavori

0

L’amministrazione comunale ha disposto nuove spese impreviste che vanno ad aggiungersi a quelle già sostanziose per la riqualificazione dell’ex Ostello della Cittadella che diventerà spazio polifunzionale socio-culturale.

Un progetto che ha avuto in questi anni diversi freni ma che finalmente sembra essere partito a pieno regime con i lavori. Il direttore dei lavori, l’architetto Paolo Simonetti ha rilevato tuttavia costi aggiuntivi, sono precisamente 60 mila euro, Iva compresa, per nuove perizie svolte: di questi 31.563,54 per la perizia e 25.280,11 per i lavori.

A comportare nuove spese quindi la richiesta di materiale in più, nuove valutazione e lavori materiali dopo il riscontro di irregolarità altimetriche delle mura storiche dopo la pulitura di queste. Le mura sono poi risultate di tre spessori diversi e non due come precedentemente riscontrato. Inoltre si sono ricercati materiali che riscontrassero l’approvazione sia della Soprintendenza ai Beni Architettonici che di quella ai beni Archeologici.

La somma attuale per il progetto dell’Ostello ammonta quindi a 1.138.000 euro.

 

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO